Come Rinnovare il Salotto di Casa



Rinnovare il salotto di casa può essere un’idea gradevole per portare una ventata di freschezza nella propria abitazione e fare in modo che rifletta la personalità e lo stile di chi ci vive. Come fare?

Colori nuovi

Il primo consiglio è quello di rinnovare i colori, il che non vuol dire per forza ridipingere le pareti: anche i dettagli sono decisivi in tal senso, ed è per questo che si può pensare di sostituire le federe dei cuscini o i copridivani. Giocando con le tonalità cromatiche e i contrasti, ci si può sbizzarrire nella scelta dei tessuti: nel caso in cui si abbia a che fare con un divano di colore scuro, è preferibile optare per un plaid dalle tinte tenui, mentre dei cuscini arancioni o gialli sono perfetti per un divano bianco.

La natura in salotto

Per rendere il salotto più accogliente, non c’è espediente più adatto che quello di valorizzarlo con piante e fiori, capaci di regalare vitalità a qualsiasi ambiente in cui vengano collocati. Se i vasi sono grandi, tanto meglio: permettono di vivacizzare gli angoli più spogli in modo semplice. I fiori contribuiscono a profumare il soggiorno, ma se si è amanti delle candele nulla vieta di fare riferimento ad esse per spargere buoni odori.

Gli specchi e le luci

Può sembrare strano appendere uno o più specchi nel salotto di casa: ed è proprio per questa ragione che si deve provare a farlo. E non è nemmeno detto che lo specchio debba essere appeso alla parete: eccellenti sono i modelli free standing, soprattutto se combinati tra loro, con effetti unici. Ogni specchio, per altro, contribuisce ad aumentare la luminosità: ed è noto che la luce ha un effetto decisivo sull’atmosfera. Chi ama le soluzioni classiche può integrare la luce naturale con una lampada Tiffany, mentre una lampada da terra ad arco è raccomandata a coloro che preferiscono seguire i trend scandinavi. Per un soggiorno dal sapore più informale, ecco che tra gli scaffali si può appoggiare una ghirlanda di luci.



Come decorare il pavimento e le pareti

Le decorazioni del pavimento e delle pareti non devono essere trascurate: nel primo caso si va sul sicuro con i tappeti, da distribuire con un pizzico di originalità, mentre nel secondo caso ci si può lasciar coinvolgere dalle stampe di pop art, destinate a prendere il posto dei vecchi quadri. In un soggiorno dallo stile urbano vanno bene i pouf e le foto in bianco e nero, mentre per una zona living sorprendente si può pensare addirittura a una statua di marmo o ad alcuni teschi dorati. In qualsiasi caso, ciò che conta è la bravura nell’ottimizzare gli spazi: a tal proposito è bene imparare a distribuire i mobili disponendoli con arguzia, magari per creare zone diverse all’interno dello stesso soggiorno. Perché non avere due salotti in uno se c’è l’opportunità?

Un tavolo di design

Il tavolo è, evidentemente, il protagonista del salotto: se poi si tratta di un tavolo di design, il prestigio dell’ambiente ne guadagna. Basti pensare al Branch Table di Cappellini, la cui collezione può essere esplorata qui https://www.cappellini.it/it/prodotti/tavoli-e-tavolini. La struttura di questo arredo è composta da una ramificazione di elementi in alluminio uguali tra loro, che – come in un movimento costante – si interconnettono andando a costituire un supporto privo di giunture, grazie a cui vengono coniugate leggerezza e stabilità. La semplicità di montaggio è solo uno dei tratti distintivi di questo prodotto, che ha anche il pregio di occupare pochissimo spazio nel momento in cui viene trasportato. A impreziosire lastruttura laccata o cromata, ecco un piano in mdf laccato bianco o in cristallo.



Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per garantirvi una esperienza di utilizzo ottimale. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll, ...) comporta l'accettazione dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi