Come scegliere una culla per neonati

come scegliere una culletta per i propri bambini


Quando un bambino entra a far parte della nostra vita occuparci di lui e di tutto ciò che lo riguarda diventa una priorità assoluta.

In realtà, già fin dalla scoperta di essere in dolce attesa cominciamo a studiare le soluzioni più appropriate per accogliere in casa (e in famiglia) questo nuovo esserino che arriverà.

Assume, quindi, particolare importanza la scelta per l’acquisto della culla del neonato, cioè il luogo dove il nostro piccolo trascorrerà la maggior parte del suo tempo.

Fattori da considerare prima di scegliere

Per valutare attentamente la culla per neonati più adeguata da acquistare occorre rispondere innanzitutto ad alcuni quesiti: quanto spazio abbiamo a disposizione?

A quale cifra ammonta il nostro budget?

Necessitiamo di un modello solo per i primi mesi o deve durare più a lungo?

In base alle proprie esigenze si potrà, quindi, effettuare una prima selezione degli articoli più adatti, conseguentemente si passeranno in rassegna le diverse alternative possibili e alla fine si opterà per la soluzione che più ci aggrada.

In ogni caso dovrà essere una culla dove il piccolo possa riposare in completa sicurezza e per questo motivo è molto importante decidere per una struttura stabile e di qualità, anche a costo di spendere qualcosa in più.

L’imbarazzo della scelta

Il mercato specializzato offre un notevole assortimento di modelli e materiali, bisogna solo comprendere quale faccia al caso nostro.

Troviamo, ad esempio:

  • culle per neonati che si possono accostare al letto matrimoniale (molto pratiche per le mamme che allattano),
  • culle per neonati che seguono il percorso di crescita del neonato e si trasformano facilmente in comodi lettini da usare dai sei mesi di età in poi,
  • culle per neonati con strutture robuste ma al tempo stesso leggere (che permettono facili spostamenti da un ambiente all’altro e sono trasportabili in auto e in viaggio)

Prezzi

Anche in questo caso la gamma è ampia; ci sono culle per neonati di tutte le fasce di prezzo a seconda delle caratteristiche e dei materiali utilizzati.



Vanno da un minimo di 70 euro circa per i modelli più semplici ed essenziali fino ad un massimo di svariate centinaia di euro per quelli più sofisticati con tecnologie avanzate o materiali particolari di primissima qualità (ad esempio materie prime eco compatibili, vernici 100% naturali ed altro ancora).

Marche più vendute

Tra i numerosi brand del settore possiamo citarne alcuni tra quelli che riscuotono maggiore consenso fra gli acquirenti e che quindi, in linea di principio, dovrebbero garantire buone prestazioni nel tempo.

La più famosa è senz’altro Chicco, leader del settore, che propone vari modelli tutti di sicura affidabilità.

Riguardo proprio le Culle Chicco, vi suggeriamo di leggere questa dettagliatissima guida all’acquisto su Giochi Prima Infanzia, a questo indirizzo: https://www.giochiprimainfanzia.it/culle/migliori-culle-chicco/

Ci sono poi Cam, marchio Made in Italy, la giovane Kinderkraft, e ancora Bébé confort, Fabimax, Joycare, Waldin e Brevi.

Insomma, la possibilità di scelta è ampia ma si può stare tranquilli, si tratta di tutti marchi specializzati negli articoli per l’infanzia che ci garantiscono alti standard di sicurezza e affidabilità, per noi e per i nostri neonati.

Speriamo che con con questa breve guida alla scelta delle culle per bambini potrete trovare degli utilissimi consigli su cosa valutare e con tenere in considerazione per un acquisto così importante per la vita di un neo-papà o una neo-mamma.



Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per garantirvi una esperienza di utilizzo ottimale. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll, ...) comporta l'accettazione dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi