Come Trasformare TV in Smart TV



E’ possibile trasformare il proprio televisore in una Smart Tv? I diversi modelli riferiti alle Smart Tv attualmente disponibili in commercio presentano fasce di costo relativamente alte, motivo per il quale si rende diversamente più economico provvedere alla trasformazione del proprio apparecchio sotto la guida di alcuni semplici consigli.

Attraverso questo nuovo articolo ci occuperemo di approfondire tutti i consigli necessari al fine di riuscire a trasformare il vecchio televisore privo di connessione internet in una Smart Tv rinunciando all’eventualità di un nuovo acquisto.

 

Cosa Fare per Trasformare il vecchio televisore in una Smart Tv

Una delle soluzioni maggiormente utilizzate per trasformare la vecchia tv in una Smart Tv riguarda il TV Box Android, ovvero un computer di piccole dimensioni dotato di sistema operativo Android.

E’ possibile acquistare un un tv box Android sia nei negozi che si occupano di tecnologia che nei centri commerciale e sul web. Ne esistono diverse versioni, si trovano disponibili sotto forma di piccole scatole, ma anche nelle sembianze di una chiavetta collegabile direttamente al proprio televisore, comandabili tramite un apposito telecomando, con il mouse oppure tramite tastiera del Pc.

Nonostante in commercio si trovino diversi Tv Box Android particolarmente economici si dovrà prestare attenzione alle caratteristiche al fine di non procedere in un acquisto scadente. Tali dispositivi si presentano equipaggiati con il sistema operativo Android, integrando l’applicazione Kodi, in grado di supportare il download di diversi plugin scaricabili gratuitamente online, per accedere a film, serie Tv, canali on-demand.



I Tv Box Android funzionano sia attraverso la tecnologia Wi-Fi, sia tramite l’impiego del cavo Ethernet, disponendo anche di un supporto wireless quali Bluetooth e DLNA. Il supporto al Full HD e 4K risulta assicurato, fatta eccezione per file specifici, presentando una fascia di costo da 40 euro in su. I prezzi al di sotto di tale soglia dovranno essere attentamente valutati in sede di acquisto.

In alternativa ai classici Tv Box Android si potrà optare per l’acquisto del modello NVIDIA Shield TV, un dispositivo a metà tra una Smart Tv e una console gaming, servendosi di un apposito controller per le modalità di gioco.

Volendo dirigere l’attenzione su ulteriori tipologie di trasformazione del vecchio televisore si potrà optare per le versioni Apple TV molto costoso in riferimento all’ultima versione; NOW TV Box distribuito da Sky Italia; NOW TV Smart Stick consistente in una porta HDMI del televisore.

In alternativa si potrà puntare anche sul decoder satellitare Decoder DTT/SAT Smart; sui Lettori Blu-Ray Smart in grado di connettersi alla rete di internet riproponendo contenuti streaming; il computer Raspberry Pi implementato su di una singola scheda elettronica integrando le classiche porte USB ed Ethernet e uno slot per le MicroSD; ma anche adattatori Miracast in presenza di uno specifico supporto su tablet e smartphone; i collegamenti resi possibili dal cavo Chromecast disponibile in commercio in tre diverse versioni standard, Chromecast Ultra a supporto del 4K e dell’HDR, Chromecast audio riferito ai soli impianti.