Come vendere al meglio su eBay



Il 2018: l’anno terribile di eBay!

Molti venditori Ebay hanno realizzato che, nell 2018, le vendite hanno subito dei cali. Questo fatto ha spinto molti dei marchant presenti sulla piattaforma a delle riflessioni. A cosa è dovuto tutto questo? Esistono dei modi per tamponare ed eventualmente risolvere tale problematica? Molti esperti affermano che tale causa risieda nel tentativo da parte di Ebay di emulare la piattaforma di Amazon. Ne è conseguito, con tali modifiche, un cambiamento nelle condizioni e negli algoritmi di vendita e, tutto ciò, ha influito negativamente sull’attività dei venditori. Tuttavia in questo articolo abbiamo voluto di redarre una sintetica e utile miniguida per incrementare le vendite su eBay nonostante la situazione contingente non sia la migliore.

La professionalità è il punto cardinale dei vincenti!

La prima cosa da fare quando si vuole migliorare il livello delle vendite su eBay è quello di curare la propria immagine. Bisogna mostrare ai propri clienti affidabilità e professionalità, ciò li indurrà a tornare nel vostro negozio e, con molta probabilità, al passaparola. Come riuscirci? Siccome non si può contare sull’approccio fisico con il cliente, bisognerà allestire uno store virtuale ineccepibile, curando al massimo i feedback (che poi sono il vero biglietto da visita di un venditore Ebay!). Per migliorare fin da subito il proprio profilo feedback, è consigliabile vendere oggetti a basso costo; in questa maniera, portando a termine correttamente più ordini di minor portata, si potrà ambire ad aumentare la propria visibilità in breve tempo. Solo successivamente si potrà procedere con la vendita di merce di valore superiore.



Scegliere dei consulenti esperti nel settore

Nel caso in cui tutto ciò non risolva la situazione, bisognerà allora rivolgersi ad un team di esperti come, ad esempio, la BTW Consulting. Questa azienda farà una puntuale e precisa analisi della situazione e, successivamente, ad vi offrirà supporto con la redazione delle inserzioni, nella scelta delle immagini e nella cura dello store in generale.

Dare attenzione massima alle esigenze dei clienti

Per guadagnare ottima pubblicità e, di conseguenza, feedback positivi bisognerà porre la massima attenzione nella spedizione dei prodotti acquistati. Impacchettare a regola d’arte la merce costituisce uno dei punti cardine dei rapporti tra venditore e cliente. Inoltre, nel caso in cui veniste contattati da qualche cliente per alcune delucidazioni o domande, sarà fondamentale mostrarsi disponibili e pronti ad allontanare qualsiasi dubbio. Infine, nel caso si verifichi un reclamo, è consigliabile non inasprire la questione con polemiche; disporre il rimborso anche se non ci sono tutti gli estremi, evitando di ricevere feedback negativi.