Film Horror da Vedere



A volte sentiamo l’esigenza di avvertire una scossa di paura, non per uno strano senso masochista, ma come se avessimo bisogno di una sana dose di adrenalina che ci distragga per un po’ dalla nostra quotidianità e ci dia lo slancio per vivere di più.

Film Horror da Vedere

Ecco perché i film horror son molto apprezzati: non c’è niente di meglio che fare scorta delle emozioni- limite, senza uscire però dalla sicurezza della nostra abitazione.

Propongo quindi una lista di film che non si devono assolutamente perdere:



  • Saw – L’enigmista, 2004: secondo me è il migliore in assoluto nel suo genere. La trama si sviluppa attorno ad un uomo che si trova intrappolato in uno strano gioco di cui non è al corrente. Si sveglia in preda al panico in una vasca e si trova incatenato insieme ad un altro uomo al lato opposto della stanza. Al centro vi è però l’inquietante presenza di un corpo dissanguato con in mano una pistola e un registratore. Ci sarà una cassetta ciascuno in cui verrà detto ad Adam (l’altro uomo) che dovrà iniziare a vivere dopo aver passato la vita ad assistere alla vita altrui, mentre a Gordon di dover uccidere Adam se non vorrà vedere morta la famiglia.
  • Lights out – terrore nel buio, 2016: questo film è tratto dall’omonimo cortometraggio del 2013. Parla di una creatura demoniaca che compare solo quando si fa buio, per terrorizzare un bambino. La sorella del ragazzo coglierà il nesso con la sorte che le era capitata nelle giovinezza e inizierà così a darsi da fare per salvare la famiglia, cercando di scoprire il motivo di queste persecuzioni.
  • La notte del giudizio, 2013: la trama si sviluppa in un futuro dispotico in cui vi è la possibilità di operare ogni azione criminale durante “lo Sfogo”, cioè un certo periodo   dell’anno. Le uniche regole da rispettare sono il rispetto delle autorità governative di grande rilievo e il divieto di usare armi di grande calibro. La narrazione riguarderà le vicende di una famiglia alle prese con questi eventi.
  • Il silenzio degli innocenti, 1991: è tratto dall’omonimo romanzo incentrato sulla figura del serial killer Hannibal Lecter. La storia ha a che fare con un detective dell’FBI alla prese con la scomparsa di ragazze ed è così disperato da desiderare l’aiuto di uno psichiatra detenuto per cannibalismo. La collaborazione ha subito dei vantaggi positivi, ma le ripercussioni e il prezzo da pagare sarà pesante.
  • The ring, 2002: due amiche parlano della leggenda di una videocassetta che causerebbe la morte sette giorni dopo averla vista. Una delle due ragazze ammette di aver provato e poco dopo verrà ritrovata morta causando il terrore dell’amica, che diventerà presto pazza. Nascono così delle indagini che costringeranno altri a vedere la medesima videocassetta. I cugini della ragazza morta invece la guardano per spavalderia, come nel voler dimostrare l’infondatezza della leggenda. Questi ragazzi capiranno che il tutto è collegato ad un’altra ragazza: Samara, che avrebbe impresso nel video una maledizione.

Salva