Il miglior profumo per l’uomo? Quello di una donna fertile!

profumo donna fertile


Una nuova ricerca svizzera suggerisce che non c’è nessun profumo che un uomo ama più del profumo di una donna fertile.

I ricercatori hanno stabilito che le donne più “adatte” alla riproduzione hanno un profumo distintivo che le rende particolarmente attraenti per gli uomini.

“Le donne con alti livelli di estrogeni e bassi livelli di progesterone sono più attraenti per gli uomini in senso olfattivo”, ha detto il leader dello studio Daria Knoch, del dipartimento di psicologia sociale e neuroscienze sociali dell’Università di Berna.

Knoch ha aggiunto che questi livelli ormonali segnalano un’elevata fertilità, suggerendo che gli uomini sono più attratti dalle donne che possono riprodursi con successo.

Lo studio ha coinvolto 28 donne e 57 uomini. Alle donne è stato chiesto di seguire linee guida rigorose per isolare il loro profumo e ridurre al minimo qualsiasi influenza esterna di detergenti, saponi, alcool o cibi piccanti.

Alle donne è stato anche detto di evitare i contraccettivi ormonali, di dormire da sole e di usare prodotti non profumati durante il periodo di studio. Nel periodo di maggior fertilità è stato chiesto alle donne di raccogliere il loro profumo, tenendo durante la notte dei batuffoli di cotone sotto le ascelle.

Agli uomini che facevano parte dello studio è stato chiesto di annusare questi batuffoli di cotone in laboratorio e di valutare il loro odore su una scala da 0 a 100. I ricercatori hanno anche raccolto campioni di saliva dalle donne per misurare i loro livelli ormonali.

Inoltre, hanno anche considerato altri fattori che potrebbero influenzare il profumo di una donna, tra cui l’ormone dello stress cortisolo e geni che influenzano il sistema immunitario.



Secondo un autore dello studio Janek Lobmaier, “diversi studi postulano che la scelta di un partner si basa sul fatto che l’uomo e la donna hanno un sistema immunitario diverso, in modo che ai bambini è data la migliore difesa possibile contro gli agenti patogeni fin dalla nascita”. Lobmaier fa parte del dipartimento di psicologia sociale e neuroscienze sociali di Berna.

I risultati della ricerca hanno dimostrato che solo gli ormoni riproduttivi influenzano l’attrattività del profumo femminile.

“Gli ormoni riproduttivi sono indicatori della fertilità di una donna. E più alti sono i loro livelli, più la donna è attraente per gli uomini”, ha detto Lobmaier in un comunicato stampa rilasciato dall’Università.

Gli autori dello studio hanno sottolineato che una ricerca precedente aveva anche dimostrato che gli estrogeni hanno un effetto positivo su come le donne sono attraenti per gli uomini anche dal punto di vista visivo.

Le nuove scoperte sono state pubblicate di recente negli atti della Royal Society B Journal.

Messaggio importante per tutte le donne fertili

Nel periodo preconcezionale, anche se non si cerca attivamente una gravidanza ma comunque non si assumono contraccettivi orali, l’assunzione di acido folico è importante, perché aiuta a prevenire gravi malformazioni nei neonati (difetti del tubo neurale). A maggior ragione l’importanza della supplementazione con acido folico cresce quando si cerca di restare incinta.

Secondo le più importanti istituzioni sanitarie pubbliche e private, “si raccomanda che le donne che programmano una gravidanza, o che non ne escludano attivamente la possibilità, assumano regolarmente almeno 0,4 mg al giorno di acido folico per ridurre il rischio di difetti congeniti. È fondamentale che l’assunzione inizi almeno un mese prima del concepimento e continui per tutto il primo trimestre di gravidanza.”

Scopri tutte le informazioni su acido folico e periodo fertile su www.folindex.it.