Opzioni Binarie: cosa sono, come funzionano e quando investire



Per chi vuole investire i propri risparmi esistono diverse alternative, alcune sicure, altre a medio rischio, altre ad alto rischio.

Generalmente i profitti generabili da un investimento variano a seconda del rischio, ciò significa che per ottenere un buon guadagno, magari anche rapidamente, è necessario investire in prodotti finanziari o strumenti finanziari che mettono il capitale investito a rischio.

Mettere il capitale a rischio significa che vi è la possibilità che, nel caso di un investimento sbagliato, si perda una parte dei propri risparmi.

Uno dei metodi di investimento più utilizzati, da qualche anno a questa parte, è l’investimento nelle opzioni binarie.

Prima di spiegare cosa sono e come funzionano premettiamo che prima di rischiare il proprio denaro sarebbe meglio studiare queste strategie di opzioni binarie o quanto meno affidarsi ad un trader esperto o ad un consulente finanziario specializzato nel trading online.

 

Cosa sono le Opzioni Binarie

Fino ad ora abbiamo solo detto che si tratta di un tipo di investimento a rischio che può generare ottimi profitti. Ma di cosa si tratta? E come funzionano?

Chi decide di investire sulle opzioni binarie va ad investire il proprio denaro sull’andamento del prezzo di quelle che sono le materie prime, le azioni, gli indici di borsa o le coppie di valute.

Per ottenere profitto bisognerà cercare di prevedere quale sarà l’andamento del prezzo prima della scadenza di un determinato periodo di tempo.

 

Esempio di Opzioni Binarie

Se non si è esperti di trading online molto probabilmente tutto quello che è stato detto nel paragrafo precedente risulterà complicato da comprendere.

Cerchiamo quindi di rendere le cose più chiare e semplici per chi si sta avvicinando per la prima volta in questo settore.

Abbiamo parlato di andamento del prezzo ed abbiamo parlato di materie prime. Un tipico esempio di materia prima è l’oro, pertanto chi deciderà di investire sull’oro con le opzioni binarie dovrà prevedere l’andamento del suo prezzo. Abbiamo parlato anche di azioni ed infatti è possibile investire anche sulle azioni delle grosse società, per esempio Facebook. Abbiamo anche citato gli indici di borsa e tra questi ricordiamo il Dax ed il Nasdaq. Per quello che riguarda l’andamento delle coppie di valute si potrebbe aprire un capitolo a parte dedicato al settore del Forex ma, in sintesi, possiamo indicare, sempre per seguire la linea della comprensione di questo testo, che l’andamento delle coppie di valute più gettonato dai trader è lo scambio Euro – Dollaro Statunitense.

Abbiamo però citato anche il fattore tempo. L’andamento del prodotto finanziario su cui si andrà ad investire dovrà essere previsto in un determinato periodo di tempo. Esiste un tempo preciso, tra le opzioni binarie più utilizzate dagli investitori vi sono quelle a 60 secondi.



 

Quando Investire

Il periodo migliore per investire è quello in cui si crede, dopo aver studiato il mercato che ci interessa, che ci sarà una consistente variazione dei prezzi. Un giusto investimento, seppur di soli 60 secondi, può comportare ottimi profitti.

D’altro canto, un investimento errato potrà portare ad una perdita del proprio capitale.

Una volta studiata la teoria, una volta letti i consigli dei trader più esperti si è pronti ad investire il proprio denaro? Si, ma sarebbe meglio effettuare un ultimo test. Come? Con i conti demo per le opzioni binarie. Cosa sono ed in cosa consistono?

Un conto demo è un conto virtuale presente su una piattaforma di trading che permette al trader novizio di potersi allenare con i suoi investimenti. Il denaro investito è finto e di conseguenza saranno finti i profitti così come saranno finte le perdite.

Si tratta di un’ottima fase di test, una sorta di videogioco dove si potrà testare quanto studiato prima di investire il denaro reale.

Alcuni broker, questo è il nome che viene associato a chi fornisce la piattaforma di trading, forniscono il conto demo a tutti coloro che effettuano il primo deposito. Altri broker danno invece la possibilità a tutti gli utenti registrati, anche quelli che non hanno ancora effettuato un deposito, di utilizzare il proprio conto demo per potersi esercitare prima di entrare in questo mondo con i soldi reali.

 

Cosa dice la Legge

Investire nelle opzioni binarie è legale? Cosa dice la Legge Italiana a riguardo? E’ necessario che le opzioni binarie su cui decidiamo di investire siano regolamentate dalla Consob. Gli organi per il controllo del trading online delle opzioni binarie in Italia sono la CySec e la Consob il cui compito è quello di verificare che la piattaforma di trading scelta funzioni secondo quanto regolamentato dalla Legge Italiana. Per poter verificare se la piattaforma di trading utilizzata sia a norma basterà consultare se il suo nome, cioè il nome del broker, è presente sui siti ufficiali della CySec e della Consob.

 

Broker di Opzioni Binarie

Esistono diversi big in questo settore, vediamo quali sono, attualmente, alcuni dei migliori broker di opzioni binarie.

BDSwiss: permette di investire minimo un euro. Il deposito minimo è di 100€, non offre un conto demo.

24option: permette di investire minimo 24$ e sarà necessario depositare almeno 250$. Offre un conto demo gratuito.

iq option: offre la possibilità di effettuare trading online con le opzioni binarie partendo da 1$. Il deposito minimo richiesto è di 10$. Offre la possibilità di utilizzare il conto demo senza deposito.