Prestiti Pensionati Lombardia



In questo articolo vedremo come la richiesta dei prestiti pensionati Lombardia sia in continuo aumento, cercando di capire quali sono le somme richieste sia in questa Regione che in ambito nazionale.

Una recente indagine ha portato alla luce dei dati inquietanti sulla condizione di povertà in cui versano i pensionati e rilevano nella ricerca anche delle sorprese che riguardano regioni italiane che inaspettatamente hanno delle richieste alte rispetto alla media nazionale, in particolare la Lombardia.

In particolare è stato calcolato che nell’ultimo anno ben 360.000 prestiti sono stati richiesti dagli anziani rappresentanti il 6,5% delle richieste totali di prestiti in Italia e a sorpresa in questa quota si pone abbastanza alta anche la Lombardia in seguito ad alcune regioni del Sud, Basilicata e Sardegna, che notoriamente hanno problemi economici decennali . E’ stato calcolato che il 12% delle somme di prestiti pensionati richieste da parte degli anziani arriva proprio dalla ricca Lombardia.

Il dato importante riguarda anche l’ammontare delle somme prestiti pensionati richieste Lombardia, infatti, se la media nazionale di richiesta è di 16.000, le somme prestiti pensionati richieste Lombardia arrivano ad una media di 18.500 euro. Vengono quindi richieste somme elevate.



I motivi a supporto delle somme prestiti pensionati richieste Lombardia sono nella maggior parte dei casi il bisogno di una maggiore liquidità, segno che si tratta di bisogno di denaro per spese correnti che gli anziani non riescono ad evadere a causa dell’aumento del costo della vita e anche della spesa energetica caratterizzata sia dall’aumento del costo delle materie prime che dall’aumento dell’IVA. In misura minore, invece, le richieste sono dovute a ristrutturazione casa o acquisto dell’auto, quindi spese eccezionali ed occasionali. Rileva però come le somme prestiti pensionati Lombardia siano dovute anche alla necessità di liquidi per appianare debiti pregressi e quindi già accumulati, segnale che gli anziani ricorrono al credito non in modo leggero, ma dopo aver tentato con le proprie forze di arrivare a coprire le spese. Dato poco rilevante invece è quello che riguarda le somme prestiti pensionati richieste Lombardia per le spese da affrontare a causa di matrimonio dei figli, ovvero, solo il 3,2% dei casi.

La necessità delle richieste arriva probabilmente dallo scarso valore delle pensioni, infatti uno studio rileva come in Italia le pensioni sotto i mille euro ammontino al 46,5% del totale, quindi si tratta di veri e propri poveri che nel caso dei prestiti pensionati richieste Lombardia sono giustificate anche da un costo della vita piuttosto elevato. Un altro studio calcola che a Milano per le stesse spese mensili occorrono circa 500 euro in più rispetto a Palermo, di conseguenza è ovvio che a parità di trattamento pensionistico la necessità di prestiti pensionati richieste Lombardia sia maggiore.



Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per garantirvi una esperienza di utilizzo ottimale. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll, ...) comporta l'accettazione dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi