Spread trading e operazioni binarie

spead trading operaz binarie


Spread trading

Durante il governo Monti, la parola spread è diventata lo spauracchio dell’economia italiana, se non addirittura mondiale. Fino a quando il suo valore rimane entro certi standard, lo stato può continuare a fornire garanzie ai suoi investitori. Di conseguenza i cittadini vivono in una condizione economica più sicura. Purtroppo dal 2013 il valore dello spread, alzatosi repentinamente a causa della crisi economica, ha paralizzato gli scambi import export dello stato e di conseguenza ha messo in ginocchio anche i piccoli investitori.

Definizione di spread su opzione binaria

Un titolo azionario ha un valore d’acquisto iniziale ben preciso che muta e varia al momento della trattativa di vendita. La differenza tra il prezzo originale e quello di cessione è il tanto pronunciato spread di cui stiamo parlando.

Cosa si intende per opzione binaria

L’obiettivo dell’investitore è quello di aumentare enormemente il valore della quotazione legata al titolo, valuta o materia prima in questione. Lo stesso meccanismo avviene per il ribasso. In questo caso l’azionista punterà ad appropriarsi del titolo, quando questo è ai suoi livelli minimi. Sia nella prima che nella seconda situazione, si produce un tangibile guadagno immediato.

L’importante ruolo dello spread

Nelle condizioni descritte prima, lo spread è fondamentale per capire quando puntare diritto su un investimento oppure no. Il progetto consiste nell’effettuare un movimento azionario che possa garantire un guadagno considerevole rispetto alle condizioni di partenza. Per spiegarci meglio il primo rendimento utile lo si ottiene quando si acquista un titolo a prezzo basso. L’affare sarà completo quando si riuscirà a rivendere ad un prezzo maggiorato. Tutto questo avverrà grazie all’opzione binaria.

Investire pianificando una strategia

Il tempo nel quale si effettuavano questi scambi di persona ormai è superato. È necessario avvalersi di un riferimento online per il trading. Diverse piattaforme presentano dashboard ben strutturate. Questi pannelli di controllo identificano in maniera chiara il valore dello spread che l’utilizzatore sfrutterà per impostare il proprio progetto di investimento. Risulta evidente, quindi, che il punto di partenza del trading online su opzioni binarie, dipende strettamente dalla scelta che un’utente farà del proprio pannello di controllo. La visualizzazione degli indicatori di crescita di un titolo societario e di una valuta dovranno essere raccolti e consultabili in maniera semplice e chiara. I dati osservabili terranno conto non solo del trand positivo, ma anche e sopratutto, di quello negativo.

Esempio nell’utilizzo dello spread trading

Immaginiamo di impostare un opzione, nello specifico MACD, che è dedicata a valutare le forti oscillazioni. Mentre col trading classico sceglieremmo di puntare o solo sul rialzo o solo sul ribasso, in termini tecnici , un unico asset, attraverso lo spread trading cercheremo di prevedere la nostra strategia che punterà sull’aumento o sulla riduzione, in un dato periodo, del differenziale dei due asset.

Tipologia di opzione binaria

Se ne conoscono di diversi tipi. Di seguito verranno indicate le più utilizzate.
Classiche, coppie, a lungo termine, one touch, 60 secondi. Per definizione tali modalità di investimento comportano un rischio elevato. Per spiegarci meglio ci sarà la possibilità di guadagnare molto in poco tempo, ma anche di perdere gran parte del capitale investito. Questo accadrà soprattutto se considereremo lo spread trading un gioco ad alto rischio, simile ad una scommessa. Per cominciare ad investire il proprio denaro in questo modo, si consiglia di affidarsi a chi ha esperienza maturata negli anni e quindi si baserà sulla logica della quantità. Ci sono dei calendar spread che rappresentano strategie azionarie nelle quali si sfrutta la differente velocità delle opzioni che vengono acquistate o cedute.