Tomboy: ecco come vestirsi da uomo

tomboy


Per chi non lo sapesse, il Tomboy è la nuova tendenza di outfit nel vestirsi in modo maschile senza rinunciare alla propria femminilità. È una tendenza che sta avendo un gran successo e che è in grado di liberare la donna dai soliti stereotipi di eleganza e femminilità. Vestirsi da uomo viene considerato un privilegio per poche in quanto si tratta di look che riescono a donare alle donne la sensualità e la femminilità di cui non dovrebbero mai fare a meno, pur essendo vestite a maschiaccio.

Il significato del look tomboy

Parliamo di un look che non si limita alla mera presa in prestito dei capi d’abbigliamento maschili. Assolutamente la donna si impossessa di quel sapore intrigante di sfoggiare un capo comodo che è suono di trasgressione e di anticonformismo. Il tutto senza rinunciare alla propria femminilità.

Volendo rifarsi ad un libro (Tomboy style. Beyond the Boundaries of Fashion, autrice Lizzie Garrett Mettler) esistono ben tipologie di maschiaccio da cui prendere ispirazione:

  • la sofisticata;
  • la ribelle;
  • l’avventuriera;
  • la sportiva;
  • la prep;
  • la ragazza della porta accanto;
  • la naturalista.

Quali capi usare

Ma quali sono i capi d’abbigliamento da “rubare” nel guardaroba dei maschietti? In primis c’è sicuramente la classica t-shirt, meglio se con logo. Si tratta di quelle magliette sportive che un uomo indossa nel tempo libero. Per le donne va bene in sostituzione di una camicia sotto eleganti giacche a doppiopetto. Vanno bene anche sopra un paio di jeans strappati.



Il blazer è un altro capo must per questa tipologia FI look. Qualunque sia il colore, qualunque sia il modello, parliamo di un capo molto versatile, da usare in abbinamento per ogni circostanza, soprattutto nei colori basic. Si consiglia comunque di usare in particolare modelli a doppiopetto.

Per quel che concerne la camicia, è un pezzo immancabile anche perché veste diversamente rispetto a quella femminile. Si può sia scegliere la classica camicia maschile sia quella arricchita da particolari innovativi, come ruches, volant e fiocchi.

Viceversa per le stringate maschili il discorso è ancora più particolare. Queste calzature sono riprodotte in particolar modo dai grandi brand che intendono regalare il sapore del fashion agli uomini. È per tale ragione praticamente impossibile non optare per questo tipo di scarpe che arricchiscono l’outifit a maschiaccio. In tal senso si consiglia di preferire modelli in pelle, meglio se dalle nuance scure tipo nero, blu e marrone. Rimanendo in tema scarpe, ci sono le sneakers, che sono l’anima del guardaroba maschile. Ormai le si indossa sempre, qualunque sia la circostanza o l’occasione. Hanno la capacità di smorzare la seriosità dei look, senza però renderli ridicoli.

Infine ma non meno importanti sono accessori come cappellino, cravatte e bretelle. Per chi ama questo estremismo maschile allora non possono mancare. Le bretelle soprattutto sono quel tocco in più in grado di fare la differenza e di permettere alle donne di osare. Se la donna poi vuole spingere ulteriormente oltre allora è giusto anche indossate le cravatte, che hanno un loro savoirfaire. Infine il cappello può completate un look già di per sé strong.



Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per garantirvi una esperienza di utilizzo ottimale. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll, ...) comporta l'accettazione dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi