In Vendita il Castello del Conte Dracula



Il Castello del Conte Dracula non è solo frutto di storie leggendarie, il castello esiste realmente ed è addirittura in vendita!

Piccola Curiosità: Questo castello del XIII° secolo fu d’ispirazione a Bram Stoker che, nel 1897, scrisse il famosissimo libro Dracula.

La struttura è meglio conosciuta con il nome di Castello di Bran e, oltre ad essere una residenza ormai storica, è un magnifico museo. Ogni anno sono circa mezzo milione i turisti, di tutto il mondo, che fanno visita a questo castello. La sua popolarità è dovuta solo in parte alla fama acquisita grazie al libro di Dracula di Bram Stoker, il luogo è praticamente incantevole.

Il luogo è ricco di storia. Il principe di Valacchia, detto Vlad l’Impalatore utilizzò il castello come propria residenza, almeno secondo fonti popolari, tramandate da padre in figlio dagli abitanti della zona. Per quello che riguarda fonti storiche attendibili, non vi è nessun tipo di prova che Vlad l’Impalatore, conosciuto da molti con il nome di Dracula per la sua “sete di sangue”, abbia vissuto in questo castello.



Il Castello del Conte Dracula è comunque stato abitato da diversi popoli e guerrieri fino a diventare di proprietà, nel 1920, degli Asburgo. Dopo la seconda guerra mondiale, nel 1948, la fortezza fu utilizzata dalle truppe dell’Unione Sovietica Comunista e divenne poi di dominio pubblico.

Solo nel 2009 il Castello tornò di proprietà della famiglia degli Asburgo, o meglio di quelli che risultano, ad oggi, esserne gli eredi. I proprietari, ormai in età avanzata, hanno deciso di mettere in vendita questo luogo magnifico in quanto, essendo troppo avanti con l’età, non riescono a prendersi più cura dello stesso nella maniera adeguata.

Quanto costa? Il Castello del Conte Dracula è in vendita dal 2014. Il prezzo di partenza richiesto fu di 66 milioni di dollari. Anche se a primo impatto potrebbe sembrare una cifra troppo alta, se si paragona all’incantevole luogo ed alla storicità dello stesso, il prezzo sarebbe più che giusto. Sono trascorsi ben due anni da quella data eppure nessuno si è proposto per acquisire il castello. Proprio per tale motivo, oggi il prezzo d’acquisto è calato notevolmente e secondo il Financial Times sarebbe di “soli” 12 milioni di dollari.



Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per garantirvi una esperienza di utilizzo ottimale. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll, ...) comporta l'accettazione dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi