Assicurazione Ciclomotori, a cosa serve e Quando è Obbligatoria

Assicurazione Ciclomotori


Essendo un mezzo di trasporto a motore il ciclomotore necessita di essere assicurato. Chi è proprietario di un ciclomotore deve quindi stipulare un contratto assicurativo di tipo responsabilità civile per essere tutelato in caso di incidente.

Le assicurazioni ciclomotori tutelano il conducente in caso di incidente e dai danni riguardanti la responsabilità civile che si possono causare. I fattori che determinano il prezzo della polizza variano a seconda del conducente e sono gli stessi delle polizze moto.

L’età del conducente e la città di residenza sono due dei fattori che più influiscono sul prezzo del premio delle assicurazioni ciclomotori. Esistono tante compagnie assicuratrici ed il metodo migliore per risparmiare sul prezzo del premio è quello di effettuare più preventivi possibili e di confrontarli, trovando così non sono l’offerta più conveniente ma anche quella che meglio si adatta alle proprie esigenze.

Grazie all’evolversi della tecnologia e di internet è possibile effettuare dei preventivi in tempo reale in diversi siti web. Esistono dei portali dedicati alle assicurazioni dove, inserendo i propri dati personali ed i dati del veicolo che si intende assicurare, è possibile in pochi click ottenere sino a venti preventivi di differenti compagnie assicurative. Direttamente online sarà possibile valutare il contratto e tutte le clausole in esso presenti.

Ricordiamo che in caso di incidente alla guida di un ciclomotore la copertura assicurativa è valida solo se il conducente è in possesso di regolare patente di guida. I minori di 18 anni ed i maggiorenni sprovvisti di patente di guida devono obbligatoriamente essere in possesso di un patentino, ossia un documento che indica l’idoneità del conducete a guidare un ciclomotore.

In caso di sinistro se il conducente fosse sprovvisto di patente di guida o del patentino la compagnia assicuratrice si potrà rifiutare di pagare i danni causati e sarà direttamente il conducente o la sua famiglia nel caso di un minore a pagare direttamente i danni provocati.

Proprio come per le assicurazioni auto e moto anche le assicurazioni ciclomotore tengono conto delle classi bonus malus. Questo vuol dire che quando si sottoscrive una polizza assicurativa viene assegnata una classe di merito che diminuisce ogni anno se non vengono commessi incidenti e aumenta se si commettono sinistri con colpa. La classe di merito può influire positivamente o negativamente sul prezzo del premio della polizza assicurativa.