Tingere le Scarpe di Camoscio: la procedura corretta

Tingere le Scarpe di Camoscio: la procedura corretta


Avete un paio di scarpe di camoscio alle quali siete affezionati ma che necessitano di un processo di ringiovanimento? Oppure vi siete stancati del solito colore e avete voglia di rendere le vostre scarpe più moderne?

Se state pensando di tingere le vostre scarpe di camoscio in casa, questo articolo fa al caso vostro: vi darò tutti i suggerimenti e le indicazioni necessarie per tingere le vostre scarpe scamosciate in maniera veloce e, soprattutto, senza danneggiarle.

Le scarpe di camoscio

Partiamo col dire che il camoscio è indubbiamente un tessuto molto delicato che necessita di molte cure e attenzione: proprio per questo motivo è molto facile che le vostre scarpe di camoscio si sporchino, nonostante venga prestata la massima attenzione a dove si cammina.

Una guida passo passo

Procedendo con la lettura dell’articolo troverete i procedimenti che dovrete seguire per essere certi di rinnovare le vostre scarpe di camoscio nella maniera corretta e, soprattutto, senza fare danni!



  1. Innanzitutto, dovrete procurarvi i prodotti per poter svolgere l’operazione di tintura. Navigando sul sito Verniceperpelle.it nella sezione per tingere scarpe in camoscio potrete trovare un’ampia gamma di colori per pelle.
  2. Dopo aver scelto il colore che preferite e esservi procurati i prodotti, sarà necessario pulire la superficie della scarpa sulla quale verrà poi applicata la tintura. Se lo sporco fosse particolarmente ostinato e non bastasse l’utilizzo di una spazzola delicata, è possibile acquistare dei prodotti specifici per la pulizia delle pelli scamosciate.
  3. A questo punto, per non rischiare di macchiare con il colore parti della scarpa che non devono essere tinte, vi consiglio di togliere le stringhe e di applicare del nastro adesivo sull’intera superficie della suola, facendo particolare attenzione a quelle che sono le parti laterali sottostanti al tessuto in pelle.
  4. Finalmente entra in gioco la parte, se vogliamo, più creativa: colorare le nostre adorate scarpe scamosciate! In questo caso, il consiglio è quello di disporre le scarpe su dei giornali di carta in modo da non sporcare le altre superfici e, sopratutto, di applicare la tintura partendo dalle parti più nascoste della scarpa così da osservare come reagisce il colore a contatto con il camoscio e da decidere se è proprio quello l’effetto che volevate dare alle nostre vecchie scarpe. Nel caso in cui abbiate comprato un prodotto tra quelli che vi avevo consigliato della linea “Angelus Suede Dye”, il colore potrà essere utilizzato grazie all’utilizzo dell’apposito applicatore.
  5. Una volta completata la colorazione, le nostre scarpe devono essere lasciate ad asciugare per almeno un paio d’ore. Un trucco vincente per rendere il colore e l’effetto della tintura ancor più sorprendente è quello di spazzolare leggermente le scarpe prima che la pelle scamosciata sia completamente asciutta.
  6. Non vi resta quindi che indossarle e rimanere sorpresi dal fatto che state indossando scarpe che sembreranno come nuove.

Non vi resta che provare!

Seguendo questi semplici passaggi, avrete l’occasione di offrire una seconda giovinezza alle vostre scarpe e, allo stesso tempo, di svolgere direttamente a casa un’attività che vi renderà incredibilmente soddisfatti delle vostre qualità di quasi “artisti”. Ora dovete solamente trovare un vecchio paio di scarpe in camoscio e cimentarvi voi stessi in questa facile e veloce “impresa”!



Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per garantirvi una esperienza di utilizzo ottimale. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll, ...) comporta l'accettazione dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi